lunedì 11 novembre 2013

Preparazione per il letargo

E' da due giorni che non mangio più e che sto rintanata nella casetta di legno del mio recinto, è tempo di prepararsi al letargo. 
Oggi sono stata spostata in questa nuova 'casa' (anche se quasi non me ne sono accorta perché dormivo), una sistemazione in cui starò per tutta la durata dell'inverno e del mio letargo. E' all'aperto ma sotto il portico, quindi è una condizione semi-naturale in cui non c'è il rischio alluvioni. Ho ben 30 cm di terra in cui scavare, un nuovo rifugio per i primi giorni di letargo e uno spazio di 50x30 cm. 
Vi terrò informati se questo sarà il mio letargo 'definitivo'...





A presto,
Hollie

1 commento:

Ciao, lasciami un saluto :)!
Con affetto, Hollie